Il contesto di cui si pubblicano le scansioni 3D è quello della torre di Montecorvino (FG) oggetto ormai d’indagine sistematica da parte dell’Università degli Studi di Foggia dal 2008.
Il PDF3D non è solo una forma di visualizzazione, ma consente all’utente una vera e propria interazione quasi ‘reale’ perché l’oggetto è ‘navigabile’, cioè offre la possibilità di consultarlo, di misurarlo, di scorgere dei particolari interessanti; permette inoltre di ottenere interattivamente sezioni trasversali e di impostare varie forme di effetti di luce, di colore, di visualizzazione.

NB: per visualizzare i modelli 3D è necessario installare Acrobat reader

USM 122


Prospetto Ovest



In successione all'USM 121, dagli studi e ettuati, si e' riscontrato che la muratura subisce dei cambiamenti, questa nuova porzione muraria e' stata de finita USM 122. Essa in altezza e' visibile no alla quota di 21,58 m. La muratura e' costituita da elementi lapidei di forma e dimensioni variabili. Appare anche in questo caso disordinata, con corsi di orizzontamento irregolari, irregolarita' dovuta alle dimensioni incostanti delle bozze. La parete, non si presenta nella sua interezza, a causa del crollo del versante S, i lari individuati, non si dilungano per tutta la lunghezza della superfi cie, ma sono il piu' delle volte interrotti. Si registra un larghissimo uso di zeppe (scaglie lapidee e soprattutto lari di materiale laterizio quali coppi e tegole). L'unita' stratigra ca muraria e' delimitata allo spigolo N/O da conci cantonali, alternati, ben squadrati, con facciavista lavorata con grosse punte; e' costituito da 31 cantonali, e in essa si leggono 11 buche pontaie
(da FA142 a FA152).


USM 122
Comments
Creative Commons License
archeO3D by LAD - Unifg is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-ShareAlike 3.0 Unported License.